Cioccolato fondente e occhi: c’è un nesso? | LAMA Optical

Torna alle news

Cioccolato fondente e occhi: c’è un nesso?

Notizia pubblicata il 20/09/2019

Il cioccolato - secondo recenti studi - porta giovamento alla salute dei nostri occhi. Si sa che è un forte antiossidante e che dà tanta energia. Naturalmente, dobbiamo saperlo scegliere.


Il cioccolato fondente è quello giusto!
Come forse già saprete, non tutto il cioccolato è uguale: quello bianco o al latte ha un’alta quantità di zuccheri e grassi, ma una bassissima concentrazione di cacao. È proprio quest’ultimo ingrediente a rendere il cioccolato così benefico per la nostra salute. Un cioccolato fondente con la concentrazione di cacao superiore al 70% è la scelta migliore: maggiore sarà la sua presenza nel nostro cioccolato, migliore sarà la sua qualità e quindi i benefici per la nostra salute.
Le proprietà benefiche del cacao
La differenza tra i vari cioccolati è evidenziata dalla presenza o meno del cacao - ottimo alleato della vista. Proprio i flavonoidi del cacao migliorano la circolazione e irrorano il flusso dai vasi sanguigni al cervello. Il cacao è ricco di sostanze nutritive importanti quali fibre, ferro, magnesio, potassio, zinco, selenio e fosforo. Se mangiato con moderazione, tra i 30 e 70 grammi al giorno, il cioccolato fondente migliora il nostro umore, ci dà tanta energia e può anche far dimagrire, accelerando il nostro metabolismo.

Fa bene al nervo ottico e aiuta a contenere il danno da glaucoma
Il cacao contiene una buona percentuale di rame, che previene il danneggiamento del nervo ottico. Di conseguenza, essendo il glaucoma - anche detto “il ladro silenzioso della vista” - una malattia dell’occhio in cui il nervo ottico si danneggia, il cacao con i suoi flavonoidi aiuta a ridurre lo stress ossidativo che può proteggere gli occhi da ulteriori danni.

Migliora la prestazione visiva
 
Come detto prima, il cioccolato fondente aumenta il flusso di sangue al cervello e alla retina. Ciò migliora il rilevamento del movimento, i riflessi oculari e potrebbe far migliorare la capacità visiva.
Un pezzetto di cioccolato fondente, durante le nostre pause dal lavoro o la sera dopo cena, costituirebbe un piacevolissimo piccolo alleato da far rientrare nelle nostre abitudini quotidiane!