Torna alle news

Teenager prestate attenzione: la salute degli occhi dipende anche dal tipo di alimentazione

Notizia pubblicata il 24/01/2019

Tra tanti fattori che vengono presi in considerazione quando si parla di benessere degli occhi e della vista, quello che spesso viene sottovalutato è l’alimentazione che invece gioca un ruolo cruciale in tal senso.


Una corretta alimentazione infatti, influenza da subito sia la salute degli occhi sia le funzioni cerebrali di tutti noi. Questo è ancor più vero quando si tratta di ragazzi adolescenti. A quell’età una dieta sana contribuisce a rafforzare anche muscoli e ossa, mantiene la pelle pulita, stimola l’attenzione, le prestazioni sportive e di conseguenza anche le relazioni sociali. Come si suol dire “Mens sana in corpore sano”.


Le sane abitudini alimentari che si osservano da giovani mettono le basi per uno stile di vita salutare, contrastando il pericolo dell’obesità che oggi è sempre più diffusa e che porta con sé malattie oculari come cataratta, retinopatia diabetica e degenerazione maculare.


Quali sono i cibi consigliati per gli adolescenti?


Il principale accorgimento da mettere in pratica è non far mai mancare a pranzo e a cena un piatto di verdura a foglia verde come lattuga, spinaci, cavolo. Se i vostri figli non sono fan di questi ingredienti potete sostituirli con pomodori, zucca e peperoni.


Per una sana merenda, invece, meglio preferire frutti colorati come albicocca, melone, anguria, mirtilli, noci, nocciole.


Questi prodotti contengono: