Torna alle news

Problemi alla vista durante la gravidanza: quali sono i più comuni?

Notizia pubblicata il 04/03/2019

I problemi alla vista legati alla gravidanza sono piuttosto comuni e sono anche destinati ad andar via velocemente, tuttavia possono essere comunque motivo di ansia per la mamma.


In questo articolo analizzeremo i problemi più comuni durante la gravidanza e vi daremo qualche consiglio per velocizzarne la risoluzione:



Questo è un sintomo frequente, dovuto al fatto che le variazioni ormonali portano ad una riduzione del film lacrimale causando la sensazione di secchezza.


Come risolverlo: con lacrime artificiali che aiutano a mantenere l’occhio idratato, meglio scegliere prodotti senza conservanti;



Sfatiamo questo falso mito! La miopia è un disturbo che tende a peggiorare nel corso degli anni. Questo accade sia alle donne che hanno avuto figli, sia chi non ne ha avuti.



Vista offuscata, scintille o macchie e appaiono e scompaiono sono disturbi della vista causati da sbalzi di pressione o carenza di ferro. Se persistono durante la giornata e sono accompagnati da pressione alta, allora vanno riferiti all’oculista durante il controllo;



è sicuramente un segnale da tenere sotto controllo. Potrebbe essere un semplice irritazione oppure la pressione più alta del solito. E’ opportuno consultare il medico e controllare la pressione arteriosa soprattutto se a questo fastidio si aggiunge anche un insolito gonfiore alle mani.


Entro quanto tempo spariscono i disturbi alla vista legati alla gravidanza?


I disturbi alla vista che si presentano durante la gravidanza sono un problema che spesso ha breve durata. In caso di dubbio è comunque consigliato rivolgersi ad un oculista, anche se i problemi che si riscontrano in quel periodo solitamente scompaiono entro i due mesi successivi al parto.