Ti capita a volte di soffrire di tic nervosi all’occhio? | LAMA Optical

Torna alle news

Ti capita a volte di soffrire di tic nervosi all’occhio?

Notizia pubblicata il 02/09/2019

I tic nervosi sono riflessi incondizionati di natura emozionale che possono manifestarsi all’improvviso e risultare molto fastidiosi, possono apparire e scomparire infatti in diverse circostanze. Toccarsi i capelli di continuo, mangiarsi le unghie o strizzare gli occhi sono tra i tic più comuni, momenti in cui i muscoli si muovono senza ascoltare i comandi del cervello.
Cause
Le cause del tic nervoso all’occhio sono molteplici: è importante sapere che nella maggior parte dei casi non è considerato sintomo di una malattia, ma è provocato da uno stile di vita che risulta dannoso per gli occhi. Alcune delle cause di questo tremolio incondizionato possono essere:
- Stress o ansia, come causa più comune
- Allergie, per cui l’istamina prodotta dal nostro corpo genera prurito agli occhi, che talvolta si trasforma in tic nervoso
- Alcol e caffeina
- Stanchezza o occhi secchi
- Stile di vita poco equilibrato o mancanza di sonno
Prevenzione
Esiste un modo per prevenirli ed evitarli? I tic nervosi, all’occhio e non solo, possono essere ovviati riconoscendo in primis che cosa li sta causando. È importante ricaricare la propria energia e capire se è lo stress, la mancanza di sonno o la troppa caffeina a inficiare negativamente sullo stile di vita. Dormire di più, dedicare del tempo a lunghe passeggiate, fare sport o meditazione, concedersi un massaggio alla zona colpita dal tic, includere nella propria routine tecniche di rilassamento possono combattere lo stress fisico e mentale. Anche usare un panno, in precedenza immerso in acqua calda e posizionarlo sulla palpebra, allevia i sintomi e rilassa il muscolo.